Chi siamo

La mission Gofar tribe e il team che c’è dietro ad ogni viaggio.

GoFar Tribe nasce dalla voglia di partire non per semplici viaggi, ma per vere e proprie avventure di gruppo. Per conoscere e scoprire il Mondo insieme, per superare i nostri limiti (siete mai partiti da soli senza conoscere nessuno?!), per creare aneddoti assurdi ma divertenti da raccontare alle cene con gli amici o magari un domani ai propri nipotini. 

GoFar Tribe è uno zaino sulle nostre spalle che si riempie di polaroid fatte durante il viaggio, di colonne sonore che caratterizzeranno il nostro journey, di nuove amicizie che ci porteremo avanti tutta la vita, di ricordi che rimarranno scolpiti indelebilmente nei nostri cuori… ma soprattutto vi porterete via la nostra dignità (uno viaggia sempre con le parrucche in valigia e l’altro è un ex animatore), visto che quando c’è da fare i giullari non ci si tira indietro mai!!

Potremmo stare qui a scrivere altre mille righe su cosa possa essere o non essere Gofar Tribe, su cosa possa significare fare parte della Tribe, ma non potrete mai capirlo a fondo fino a quando non partirete con noi… fino a quando diventerete anche voi ufficialmente dei Tribers.

Una volta Triber resterai Triber forever… allora parti con noi?!

#BeFreeBeATriber

il team Gofar tribe

@GORDONREAL

Ciao sono Yuri Sterrore, in arte Gordon, sono un content creator da ormai 8 anni e ho la passione dei viaggi fin da piccolo, ho avuto la fortuna di poter visitare tantissimi paesi e sono un esperto di viaggio in solitaria e free camping.

Ho studiato economia bancaria ma ho capito subito che la mia vera vocazione risiedeva in tutto ciò che è artistico: trasmettere emozioni che potessero essere condivise. 

Attualmente sono anche uno scrittore per Rizzoli e ho all’attivo tre romanzi, tutti gli altri si scriveranno da soli all’interno dei viaggi Gofar Tribe. Quindi prepara lo zaino e stai pronto all’avventura che potresti essere uno dei nuovi personaggi. Let’s go!

@FARIDSHIRVANIREAL

Ciao sono Farid Shirvani, sono nato e cresciuto a Bologna ma da genitori persiani ed è anche per questo che mi sento un cittadino del Mondo!! Sono noto per la mia abilità nel scegliere sempre i cibi più gustosi (non dietetici ma gustosi un sacco) anche senza conoscerli, quindi un ottimo consiglio sarebbe quello di seguirmi nelle ordinazioni quando saremo in viaggio! Sì, magari qualcuno mi ha già visto su Mtv a Riccanza o su qualche altro canale in qualche altro programma (eh lo ammetto frequento anche il mondo televisivo e non solo quello dei ristoranti!). Mi diverto a creare contenuti digitali sulle mie piattaforme social, in particolare su Instagram e YouTube dove parlo di cinema, di basket, di cibo e per l’appunto di viaggi!! Quindi cosa stai aspettando?! Ti aspetto al mio fianco per testare tutti i cibi più gustosi in giro per il Mondooooo!

@LATIPADELLAGRAFICA

Mi chiamo Francesca, e di mestiere aiuto artisti e professionisti a creare la loro casa digitale, costruita e arredata proprio nel loro stile.
Realizzo siti web, blog e e-commerce con WordPress e qualsiasi tipo di grafica cartacea o web.

Ho 30 anni e una grande passione per il mondo delle arti dello spettacolo, soprattutto il teatro.
Adoro New York e l’accento degli americani che mi porta a guardare tutta la libreria delle serie Netflix rigorosamente in inglese. Ve lo dico, prima o poi passeggerò per l’Upper East Side con il mio Starbucks giga in mano.

Mi sono laureata in Architettura per poi capire che quello che ti fanno progettare lì nella realtà non esiste. La realtà sono tutte tavole in bianco e nero e questo e quello non si possono fare perché le regole non lo permettono, e al sesto progetto che facevo tale e quale a quello precedente già mi ero annoiata abbastanza. Così eccomi qua a fare un lavoro che non annoia mai, perché ogni progetto è diverso, ogni persona che incontro ha una storia diversa e io sono felicissima di avere ogni giorno una sfida nuova (Come questa di Gofar Tribe in cui abbiamo tirato su un brand intero in meno di un mese).
Ho una fantasia letteralmente illimitata che mi spinge a puntare sempre più in alto e si riflette nel mio lavoro con una miriade di idee che mi saltano nel cervello da una parte all’altra.